Dieta quando si ha diarrea / gastroenterite

2 MINUTES

La dieta aiuta con la diarrea/gastroenterite?

Alcuni cibi possono peggiorare i sintomi della gastroenterite. Se avete diarrea, preferite cibi semplicemente cucinati, specialmente nelle prime 24 ore.

Quali cibi dovrei mangiare quando ho la diarrea?

I cibi indicati per la diarrea sono i seguenti:

  • Avena
  • Banana
  • Porridge di riso
  • Mela
  • Patate bollite
  • Pane tostato
  • Cracker semplici
  • Petto di pollo bollito senza pelle, o zuppa di pollo
  • Yogurt greco tradizionale. Se si tratta di diarrea causata da antibiotici, provate a mangiare un po’ di yogurt greco tradizionale (con la crema), poiché contiene probiotici che possono aiutare la vostra flora intestinale.
  • Miele. Il miele ha proprietà antibatteriche e riduce la durata della diarrea nella gastroenterite batterica. Tuttavia, poiché contiene fruttosio, il miele può causare diarrea e gonfiore in alcuni pazienti che non possono scomporre il fruttosio e gli zuccheri contenuti nel miele. Pertanto, direi di evitare il miele se non sapete che tipo di diarrea avete. Se avete molte evacuazioni diarroiche, aggiungete un po’ più di sale al cibo, a meno che non abbiate altri problemi di salute che controindicano l’assunzione di sale (ad esempio ipertensione, malattia renale, assunzione di cortisone, ecc.).

Ci sono cibi che sono proibiti nella diarrea/gastroenterite?

I cibi che dovreste evitare se avete la gastroenterite sono i seguenti:

  • Cibi grassi o cibi con salse, cipolle saltate, e spezie
  • Latte, burro, gelato, formaggio (anche se non siete intolleranti al lattosio)
  • Caffè, alcol. Il caffè ha un effetto diuretico a causa della caffeina che contiene, il che significa che contribuisce alla disidratazione dell’organismo già sovraccarico.
  • Sorbitolo e altri dolcificanti artificiali (inclusi dolci, gomme da masticare, bevande analcoliche e sostituti dello zucchero)
  • Cibi che causano una maggiore produzione di gas intestinali (ad esempio cavolo, fagioli, broccoli, cavolfiore)
  • Qualsiasi altro cibo che non è stato ben conservato
  • Tahini. Contiene olio di sesamo ed è un alimento ad alto contenuto di fibre, quindi è meglio evitarlo in caso di diarrea, specialmente per i pazienti allergici alla frutta a guscio

Cosa ferma la diarrea?

La diarrea si ferma se bevete molti liquidi (acqua, brodo, camomilla, integratori elettrolitici), evitate la caffeina e l’alcol. Aggiungete gradualmente cibo semi-solido e cibo a basso contenuto di fibre man mano che le vostre evacuazioni tornano alla loro composizione normale. Preferite cracker, pane tostato, uova, riso o pollo.

Contattare il gastroenterologo Dott. Christos Zavos

Dr. Christos Zavos è un gastroenterologo ed epatologo certificato, con sede a Salonicco, Grecia, e in particolare nel sobborgo di Kalamaria, a circa 7 chilometri a sudest del centro di Salonicco. Il suo studio privato si trova in via Fanariou 8 (vicino alle vie Aigaiou e Adrianoupoleos), a Kalamaria, Salonicco, Grecia.

L’aeroporto internazionale di Salonicco dista solo 10 chilometri dal suo studio privato a Kalamaria ed è raggiungibile in taxi in soli 13 minuti dall’aeroporto.

Il gastroenterologo Dott. Christos Zavos effettua le endoscopie presso la clinica privata Bioclinic nel centro di Salonicco, in via Mitropoleos 86.

Potete contattare il gastroenterologo Dott. Christos Zavos per fissare un appuntamento o ricevere ulteriori informazioni via e-mail all’indirizzo czavos@ymail.com o chiamando il suo telefono cellulare al numero +30-6976596988, il quale supporta anche le app Viber e WhatsApp per una comunicazione più comoda.

Last update: 17 January 2024, 14:37

DR. CHRIS ZAVOS, MD, PHD, FEBGH

Gastroenterologist - Hepatologist, Thessaloniki

PhD at Medical School, Aristotle University of Thessaloniki, Greece

PGDip at Universitair Medisch Centrum Utrecht, The Netherlands

Ex President, Hellenic H. pylori & Microbiota Study Group